.
Annunci online

cronaca,gossip,musica,attualità,sport ,meteo e.............chi più ne ha più ne metta.
POLITICA
12 ottobre 2009
IL DELIRIO !
 

"Basta infamie:sono premier eletto"

Berlusconi: "Così si sputtana l'Italia"

"Non si può consentire che tutti rivolgano al premier insulti, infamie e improperi: io sono il premier eletto dal popolo". Così Silvio Berlusconi, che parlando a Benevento alla festa del Pdl ha aggiunto che quelle apparse su giornali italiani e "su certa stampa straniera" sono "accuse che sputtanano non solo il presidente del Consiglio, ma la democrazia e il nostro Paese, oltre che i nostri prodotti".

"Mercoledì piano nuove carceri"
"Mercoledì, con Angelino Alfano, metteremo a punto un piano per realizzare in meno di due anni prigioni civili per 20mila posti''. Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, nel corso di un comizio alla festa del Pdl a Benevento, sottolineando che in questo modo l'Italia ''tornera' ad essere uno Stato civile''.

"Giustizia, pronta riforma"
Tra i cambiamenti che bollono in pentola c'è la riforma del processo penale: " Abbiamo allo studio - annuncia - ma è pronta, la riforma del processo penale con la separazione'' dei pm dai giudici. Per il premier è "una  riforma fondamentale''.

"Lodo Alfano? Consulta sleale"
Il premier non depone le armi contro la Corte Costituzionale. "Sul lodo Alfano  - attacca - ha messo in campo un comportamento completamente sleale nei confronti dell'istituzione parlamentare e bisogna ora evitare che non si ritorni al popolo che non conti niente e a un Parlamento che non può legifirare e che sia sottoposto a organismi politici, come la Corte Costituzionale che è organo politico con 11 giudici che sono di sinistra''.

"Il governo sta operando bene"
Sull'operato dell'esecutivo il premier rassicura: "Dobbiamo essere sereni perchè il governo sta operando bene". E poi, non manca di scherzare sulla sua 'beatificazione'. "Io santo subito, no aspettiamo..."

"Rispetto al 1993 abbiamo il 68% dei consensi"
Altro capitolo e nuovo attacco ai magistrati. "Venendo qui e leggendo i giornali - sbotta il premier - mi sono chiesto cosa davvero sia cambiato dal 1993, quando l'intervento della magistratura fece fuori tutti i partiti e tutti protagonisti di quei partiti furono costretti a lasciare, qualcuno anche l'Italia. Mi sono risposto che oggi, di diverso, c'è il fatto che abbiamo il consenso del 68% degli italiani e il fatto che abbiamo il Popolo della libertà: insomma di diverso ci siamo noi".

"A chi grida vergogna opponiamo Italia generosa"
''Di fronte a ciò che vediamo sui giornali e a quelli che gridano 'vergogna' e 'assassini''' durante un funerale c'è la grande consolazione di vedere l'Italia buona, vera, generosa e audace che si manifesta con grande spirito di solidarietà e abnegazione'' come quella che hanno mostrato i vigili del fuoco, i volontari e le forze dell'ordine in occasione del terremoto in Abruzzo. Così Berlusconi replica alle contestazioni durante i funerali di Messina.

"Nucleare? Tutta colpa degli ecologisti"
Anche sull'uso dell'energia nucleare il premier se la prende con la sinsitra: ''Dobbiamo dire grazie agli ecologisti ossessivi della sinistra che hanno voluto che si distruggesse qualunque possibilita'' per l'Italia di andare avanti con l'energia nucleare.

"Intercettazioni solo per reati gravi"
"In una democrazia la privacy e la riservatezza'' sono ''un bene primario di ogni cittadino, perchè ''il primo diritto è quello della privatezza e della inviolabilità delle conversazioni e corrispondenza: in Italia questo diritto non e' tutelato e posso dire anzi che è quasi calpestato''. Per questo, dice Silvio Berlusconi, il governo sta lavorando ad una riforma con la quale ''permetteremo le intercettazioni soltanto in presenza di reati gravi''.




permalink | inviato da dituttosututto il 12/10/2009 alle 10:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 350011 volte

italia
DISCLAIMER +Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. dituttosututto.ilcannocchiale.it, inoltre, non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.





IL CANNOCCHIALE