.
Annunci online

cronaca,gossip,musica,attualità,sport ,meteo e.............chi più ne ha più ne metta.
30 settembre 2005
QUALCHE ALTRA BARZELLETTA,OGGI NON MI VA DI PARLARE DI TRAGEDIE.

A due carabinieri regalano due cavalli; indi, si pongono il problema di come riconoscere quello dell'uno da quello dell'altro.Tagliamo la coda, cosi' li riconosciamo! propone uno; proposta accettata, zacchete, ciascuno taglia la coda del suo e .. sono al punto di prima. Tagliamo la criniera, cosi' distinguiamo l'uno dall'altro! ....zac zac zac zac ... entrambi tagliano la criniera del proprio... e sono al punto di prima. O caspita, e che si fa, ora? tagliamo la gamba, cosi' riconosciamo l'uno dall'altro!. E si stanno accingendo a questas operazione, si avvicina un contadino e chiede che cavolo stanno facendo. Eh, dobbiamo tagliare una gamba per distinguere il cavallo di uno dal cavallo dell'altro. Contadino : ma perche' non fate a uno il cavallo nero e all'altro quello bianco ????





Totti e Cassano devono assolutamente superare l'esame di Biologia al CEPU, e Totti ha deciso di chiamare Antonio a casa sua per studiare insieme gli animali. Totti chiede al compagno di squadra:
- Anto', me sai di' er nome de 'n mammmifero?
E Antonio risponde:
- Ermellino! Ora dimmi tu il nome di un mammifero che ti viene in mente!
E Totti:
- Er gatto...




Ci sono due carabinieri che vengono condannati alla pena di morte e devono decidere tra la sedia elettrica, la camera a gas e la ghigliottina.Il primo sceglie e dice: Allora, la ghigliottina non mi piace perche' mi fa troppa impressione tutto quel sangue in terra, nella camera a gas mi sento mancare il fiato... vada... per la sedia elettrica. Viene accompagnato nella sala della sedia elettrica e gli viene data la prima scarica, ... e' sempre vivo... la seconda, ... e' sempre vivo, ... la terza al massimo voltaggio:... e' sempre vivo. Allora secondo la legge il carabiniere viene graziato perche' non e' morto neanche dopo tre scariche. Mentre viene riportato fuori il graziato rivede il suo amico e gli dice:la sedia elettrica non funziona. Il secondo sceglie: Nella camera a gas mi sento mancare il fiato... la sedia elettrica..... NON FUNZIONA, vada per la ghigliottina!

 






TOTTI:10  MOTIVI PER CUI HO SPUTATO A POULSEN.

 

10) Ho sputato a Poulsen perché avevo gli scarpini talmente stretti che mi bloccavano l'afflusso del sangue al cervello.

9) Ho sputato a Poulsen perché da quando mi sono fatto le treccine come Bob Marley, mi sono messo a fumare la stessa roba.

8) Ho sputato a Poulsen per la rabbia di non aver ancora ricevuto la proiezione Nexus sulle provinciali di Frosinone, nelle quali mio zio Nando era candidato con lista civica "Faje er cucchiaio".

7) Ho sputato a Poulsen perché in Portogallo siamo un'ora indietro e il jet-lag mi manda nei matti. Pensate che due minuti prima avevo scambiato Trapattoni per un allenatore di calcio.

6) Ho sputato a Poulsen perché da quando anch'io ho deciso di abbracciare la religione buddista, il lama è il mio animale preferito.

5) Ho sputato a Poulsen perché in Danimarca il libro "Tutte le barzellette di Poulsen" ha venduto molto più del mio e Poulsen è ospite tutte le sere al Jurgen Costanzensen Show.

4) Ho sputato a Poulsen perché mi ha provocato dicendo che Ilary per tutto l'inverno aveva giocato alla piccola meteorologa con le isobare di Fazio.

3) Ho sputato a Poulsen perché il Trap mi aveva chiesto di fluidificare.

2) Ho sputato a Poulsen, ma tanto quest'anno c'è il condono.

1) Non ho sputato a Poulsen, si tratta solo di una lieve perdita di saliva compensata peraltro dalla prestazione dei miei alleati. E comunque la Danimarca non ha ottenuto quel 35 per cento che aveva sbandierato D'Alema.

 

 





Due fantasmi volano di notte. Uno chiede all'altro: "Credi agli uomini?"


 




permalink | inviato da il 30/9/2005 alle 18:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

italia
DISCLAIMER +Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. dituttosututto.ilcannocchiale.it, inoltre, non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.





IL CANNOCCHIALE